Perché il pene è troppo morbido, Riduzione delle dimensioni del pene - Cause e Sintomi


perché il pene è troppo morbido esercitare unerezione veloce

Utente Salve Dottori di Medicitalia, vi scrivo per parlarvi di un problema che mi affligge ormai da qualche mese. E' infatti ormai dallo scorso autunno che sto riscontrando una diversa consistenza dell'asta del pene e del glande.

perché il pene è troppo morbido dimensione del pene a piedi

Sono decisamente più morbidi, non solo durante l'erezione ma anche a riposo. Finora ho probabilmente sottovalutato il problema e non mi sono preoccupato più di tanto perchè credevo fosse un problema passeggero, magari dovuto a periodi di stress.

perché il pene è troppo morbido unguento tetraciclico nel pene

Premetto che ho un tenore di perché il pene è troppo morbido piuttosto regolare, faccio palestra per tenermi in forma, non fumo e non bevo se non saltuariamente. Riesco ad avere e concludere un rapporto ma faccio più fatica a raggiungere l'erezione prima mi bastava la sola immaginazione Inoltre se cessa la stilmolazione tendo a perdere subito l'erezione.

Anche il tempo di recupero tra un rapporto e l'altro è aumentato notevolmente.

Home Scienza Salute 7 buoni consigli per il tuo pene Le buone performance sessuali non sono un dono di natura: si possono coltivare e migliorare, con applicazione e perseveranza.

Un'altra cosa che ho notato è l'assenza di erezioni mattutine e casuali, che prima erano un appuntamento quotidiano ora sono diventate rare e comunque nemmeno paragonabili a quelle di qualche mese fa, visto che tendo a perderle nel giro di un paio di minuti. In tutto questo ho anche riscontrato un vistoso calo della libido.

perché il pene è troppo morbido da cui si verifica rapidamente unerezione

Soprattutto mi piacerebbe sapere se potrebbe essere qualcosa di grave o se posso stare relativamente tranquillo. Eventualmente anche qualche indicazione sulle possibili cause. Sono ancora giovane e dover avere già a che fare con un problema di questo tipo è un po' avvilente, visto e considerato che la mia vita sessuale prima di questo inconveniente mi soddisfaceva a pieno erezione rapida, lunghi tempi di prestazione e bassissimi tempi di recupero e confrontandomi con amici mi sentivo davvero fortunato.

Meglio CIRCONCISO o NORMALE?

Non vorrei che gli "eccessi" positivi possano in qualche modo essere collegati ai "difetti" attuali e che quindi ci sia un problema serio a monte. Spero di non avervi tediato, attendo una vostra risposta e vi ringrazio in anticipo.

Una convinzione, spesso immotivata, che causa ansie e timori. La convinzione di avere un pene troppo piccolo, ma anche troppo grande, troppo curvo oppure con anomalie legate al glande o al prepuzio, ha un nome scientifico preciso, cioè dismorfofobia peniena.

Cordiali Saluti.